Borse mondiali a picco. In Europa bruciati 444 miliardi

1' di lettura

I mercati non credono al piano tedesco. Per la borsa Usa partenza in forte ribasso: DJ sotto i 10mila punti per la prima volta dal 2004. Piazza Affari chiude col peggior ribasso dal 2001. Europa divisa sul fondo di garanzia. No della Merkel.

ennesimo lunedì nero delle borse. Il panico ha travolto tutti i principali mercati . Ha inziato quello asiatico con tokyo che ha toccato i minimi da 4 anni. Poi il tonfo nel vecchio continenete , accentuata dalle notizie dellla caduta di Wall Street. A Milano il Mibtel ha sfiorato il - 9 per cento.Sedici i titoli sospesi al ribasso. Parigi accusa un colpo del 9,6 per cento, Francoforte dell'8,6 per cento, Amsterdam del 9,5 per cento. Per le Borse europee è il peggior calo dal 1987.

Leggi tutto
Prossimo articolo