Unicredit vara piano anti-crisi da 6,6 miliardi

1' di lettura

Al termine di una riunione straordinaria, durata oltre cinque ore, approvate le misure di rafforzamento patrimoniale rese necessarie dalla crisi finanziaria. Deciso aumento di capitale. Il presidente Rampl: "Da Cda sostegno al managment"

Il consiglio di amministrazione diUnicredit ha approvato, durante una riunione straordinaria di oltre cinque ore, le misure di rafforzamento patrimoniale rese necessarie dall'estensione internazionale della crisifinanziaria degli ultimi mesi. Fra i provvedimenti approvatidal Cda dell'istituto guidato da Profumo, anche un aumento dicapitale. "Il Cda ha voluto sottolineare il suo forte sostegno e la sua completa fiducia nel management". Lo ha sottolineato il presidente diUnicredit Dieter Rampl in una dichiarazione alla stampa.

Leggi tutto
Prossimo articolo