Fiat, Marchionne: "Occhio all'ultimo trimestre 2008"

1' di lettura

L'amministratore delegato di Fiat si augura "di non dover ritoccare gli obiettivi", parole che non sono state prese bene a Piazza Affari dove il titolo del Lingotto ha decisamente peggiorato il suo andamento

Crisi finanziaria e mercato dell'auto. Da Parigi Carlo Marchionne, amministratore delegato di Fiat, fa un'analisi di quella che potrebbe essere la situazione nel prossimo futuro: "Spero di non dover ritoccare gli obiettivi -dice - che non sono a rischio, ma dovremo tener d'occhio lo sviluppo dei mercati internazionali nell'ultimo trimestre del 2008". Dichiarazioni, quelle dell'amministratore delegato, che non sono state prese bene a Piazza Affari dove il titolo del Lingotto ha decisamente peggiorato il suo andamento.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24