Contratti, Marcegaglia: Chiudiamo anche senza la Cgil

1' di lettura

E' rottura tra Confindustria e Cgil sulla riforma dei contratti. "Valuteremo la firma senza il sindacato di Corso Italia", fa sapere l'associazione degli industriali. "La trattativa per noi è esaurita", la replica di Epifani. Soddisfatti Cisl e Uil

Dopo Alitalia, è il rinnovo del modello contrattuale a spaccare il fronte sindacale. La Confindustria minaccia: "Andremo avanti lo stesso, anche senza l'appoggio della Cgil che ha bocciato il documento proposto dagli industriali". Per Cisl e Uil invece i cambiamenti raggiunti in sede di trattativa sono soddisfacenti e l'accordo può considerarsi concluso. Confindustria giudica inammissibile la richiesta del segretario della Cgil di un ritorno alla scala mobile. Pronta la replica di Epifani: "Siamo noi a voler evitare il Far West contrattuale, insistendo perché sia difeso il modello universale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24