Crisi finanziaria, imperativo di Bush: Agire in tempi brevi

1' di lettura

La crisi dei sistema finanziario. I mercati hanno reagito positivamente il giorno dopo la bocciatura del piano di salvataggio. Wall Street ha chiuso recuperando oltre il 4 per cento. Bush lancia un nuovo appello: Serve un'azione decisiva del governo

Dopo aver chiamato personalente i membri repubblicani del Congresso che avevano votato no al piano finanziario di salvataggio, il presidente Bush ha pronunciato un nuovo appello pubblico per sollecitare l'approvazione. "Il processo legislativo, ha detto Bush, non si è concluso" e la situazione dell'economia dipende da una "decisiva azione del governo", senza la quale i danni saranno "duraturi e dolorosi". "Assicuro i nostri cittadini, ha proseguito, che questa non è la fine del processo legislativo. Siamo in un momento critico per l'economia e serve agire in tempi brevi".

Leggi tutto
Prossimo articolo