Istat: in Italia cresce la disoccupazione

1' di lettura

Nel secondo trimestre è al 6,7 per cento: circa 291 mila unità in più. Si tratta del dato destagionalizzato più alto degli ultimi due anni

Torna a crescere la disoccupazione in Italia con un tasso che passa dal 5,7 per cento del II trimestre 2007 al 6,7 per cento del II trimestre 2008, in aumento di un punto percentuale. Lo rileva l¿Istat, che spiega: considerando i dati destagionalizzati il tasso è del 6,8 per cento ed è il più alto degli ultimi due anni. Sono 291mila i disoccupati in più nel secondo trimestre. 20,6 per cento rispetto allo stesso periodo del 2007. Come nel precedente trimestre, l¿incremento riguarda tutte le aree territoriali. Nel meridione la situazione più preoccupante.

Leggi tutto
Prossimo articolo