Usa, dal Congresso via libera al piano anti Crisi

1' di lettura

La Casa Bianca suona l'allarme: "Senza un'azione immediata l'America rischia di scivolare nel panico finanziario". Convocati alla Casa Bianca Obama e McCain

Accordo di massima raggiunto al Congresso degli Stati Uniti sul piano straordinario da 700 mld di dollari preparato dal Tesoro per arginare la crisi che ha investito i mercati finanziari. Sarà di 250 miliardi di dollari la prima tranche di aiuti pubblici destinati al superpiano per riassorbire la crisi dei mutui negli Usa. Lo prevede l'accordo raggiunto in seno al Congresso degli Stati Uniti, secondo il Wall Street Journal online. E per discutere delle prossime mosse Il presidente americano George W. Bush ha convocato alla Casa Bianca i due candidati McCain e Obama.

Leggi tutto