La crisi dello stato sociale agita l'Occidente

1' di lettura

Robert Castel: Siamo molto preoccupati. Sono state prese misure insufficienti

In questo periodo di crisi economica e finanziaria, in tutto il mondo e specialmente in Europa ci si interroga sul futuro dello stato sociale. L'invecchiamento della popolazione obbliga i governi a rimodulare gli interventi di assistenza alla popolazione. Aumentano le paure dei cittadini, che temono di perdere le protezioni necessarie per una vita più serena. il sociologo francese Robert Castel commenta questo brutto periodo.

Leggi tutto
Prossimo articolo