Crisi Usa, la metamorfosi delle banche d'affari

1' di lettura

Dopo il fallimento di Lehman Brothers, altri due importanti istituti di credito statunitensi cambiano: Goldman Sachs e Morgan Stanley si avviano a diventare soggetti commerciali tradizionali. Finisce l'era della finanza spregiudicata

La crisi economica americana colpisce altri due colossi del credito: Goldman Sachs e Morgan Stanley, le ultime banche d'affari di Wall Street rimaste in piedi, diventano istituti commerciali tradizionali. Una scelta dettata da difficoltà di bilancio che segna la fine dell'epoca della finanza più spregiudicata.

Leggi tutto
Prossimo articolo