Usa, piano Bush da 700 mld di dollari. Superpoteri al Tesoro

1' di lettura

La crisi economica americana. Bush ha difeso il piano di salvataggio delle istituzioni finanziarie, che prevede uno stanziamento di 700 miliardi di dollari: "Operazione essenziale per affrontare la sfida e salvare famiglie e imprese"

George Bush ha adottato un pacchetto massiccio di misure per salvare Wall Street perchè si trattava di "un grosso problema". Lo ha spiegato lo stesso presidente degli Stati Uniti sottolineando che la sua amministrazione sta lavorando con il Congresso per far approvare rapidamente le nuove misure. In pratica Bush ha chiesto alla Camera e al Senato degli Stati Uniti di concedere al governo di acquistare 700 miliardi di dollari in debito rischioso. "Un'operazione essenziale, ha detto Bush, per affrontare la sfida e salvare famiglie e imprese".

Leggi tutto