Lunedì nero delle borse europee. Bruciati 125 mld di euro

1' di lettura

Lunedì nero per le Borse di tutta Europa. Nel vecchio continente sono stati bruciati circa 125 miliardi di euro. Il tonfo coinvolge anche le Asiatiche che stanno facendo registrare dati assai preoccupanti

Un fuggi fuggi generale. Ecco come si può riassumere il lunedì nelle Borse del vecchio continente. Il fallimento di un colosso finanziario come Lehman Brothers anticipa un futuro fosco. E tutti vendono. Da Londra a Parigi, da Francioforte a Milano, nessuna piazza ha perso meno del 2 e 7 per cento. Si calcola che le borse europee abbiano bruciato circa 125 miliardi di euro di capitalizzazione. "Dobbiamo stare straordinariamente all'erta, ha detto il presidente della Bce Jean Claude Trichet. Il greggio è sceso sotto i 100 dollari: segno che si si prevedono tempi neri per l'economia reale

Leggi tutto