Il fallimento di Lehman affonda le Borse asiatiche

1' di lettura

Bruciati già 900 miliardi.Tutte in calo le piazze finanziarie dell'Europa. La Banca Centrale cinese taglia i tassi sui prestiti a un anno. La Barclays acquisirà una parte del gruppo fallito. Diecimila posti di lavoro in bilico

Nuova giornata di passione sulle borse mondiali a seguito del crack di Lehman Brothers. Dopo il lunedì nero che solo in Europa ha bruciato più di 120 miliardi di euro, prosegue l'ondata di vendite nelle principali piazze finanziarie. Tonfo delle borse asiatiche, in calo i listini del vecchio continente.Bruciati già 900 miliardi. Tutte in calo le piazze finanziarie dell'Europa. La Banca Centrale cinese taglia i tassi sui prestiti a un anno. Alcuni asset della banca d'affari americana verranno acqusiiti dalla concorrente inglese Barclays. Almeno diecimila i posti di lavoro in bilico Diecimila

Leggi tutto
Prossimo articolo