Usa, Lehman brothers a rischio fallimento

1' di lettura

La banca britannica Barklays si è ritirata dalle trattative per l'acquisizione dell'isitituto di credito statunitense, mentre Bank of America ha indirizzato il proprio interesse verso Merryl Linch

Barklays bank si è ritirata dalle trattative per l'acquisizione della Lehman Brothers perché questa "non risponde ai requisiti necessari". Una doccia fredda arrivata durante la riunione, convocata d'urgenza nella notte di domenica dalla Federal Reserve, la banca centrale americana, alla prezenza del ministro del tesoro, Henry Paulson, e dei più importanti esponenti finanziari di Wall Street. Sfumata anche la seconda chance, quella di un'acquisizione da parte della Bank of America, perchè gli interessi del colosso creditizio statunitense si sarebbero indirizzati verso Merryl Linch.

Leggi tutto
Prossimo articolo