Il crac Lehman trascina a picco le Borse

1' di lettura

L'ex colosso della finanza mondiale travolto dalle perdite per mutui immobiliari. Interviene Bush: Un duro colpo, ma la nostra economia è solida e non ha nulla da temere

Dopo la richiesta di fallimento avanzata da Lehman Brothers e la vendita di Merrill Lynch, in Borsa serpeggia il panico. La crisi dei due colossi bancari statunitensi spazza via la speranza di una ripresa rapida dell'economia. Le istituzioni finanziarie corrono ai ripari per garantire il funzionamento dei sistemi interbancari. Intanto Lehman Brothers ha indetto una conferenza stampa per spiegare quello che stanno cercando di fare per limitare i danni della catastrofe finanziaria. Interviene il presidente George Bush: "Un colpo doloroso, ma la nostra economia è solida e non ha nulla da temere".

Leggi tutto
Prossimo articolo