Alitalia, stallo nelle trattative

1' di lettura

Nonostante il "no" di piloti e hostess alla proposta del contratto unico fatta dalla nuova società, il ministro del Lavoro mostra ottimismo: "Si chiude giovedì". Bonanni: "La priorità è salvare 20 mila posti di lavoro, ma la compagnia deve restare grande"

Si lavora per trovare una via d'uscita alla situazione di stallo che si è creata con il blocco della trattativa sindacale da parte di piloti e assistenti di volo. Il ministro del Welfare Sacconi si mostra ottimista: secondo lui è possibile trovare un accordo entro giovedì. Pronti a chiudere il confronto anche Cisl e Uil. I nodi da sciogliere, però, rimangono ancora tanti. Sacconi ottimista: accordo entro giovedì

Leggi tutto
Prossimo articolo