Alitalia, Sacconi pronto a mediare

1' di lettura

Dopo il no di piloti e hostess il ministro del Lavoro apre ai sindacati. Sì della Cisl, Bonanni: La priorità è salvare 20 mila posti di lavoro, ma la compagnia deve restare grande. Il ministro mostra ottimismo: Si chiude giovedì

I sindacati bocciano la proposta di rinnovo contrattuale illustrata dall'ad Sabelli. Sit-in in strada: "Era meglio Air France". Intanto la Procura di Roma apre un'inchiesta sull'insolvenza. "Irricevibile". La proposta di rinnovo contrattuale illustrata dalla Compagnia aerea italiana viene rispedita al mittente da piloti e assistenti di volo. Al tavolo della trattativa al Ministero del Lavoro, Anpac, Unione Piloti, Anpav, Avia e Sdl hanno detto no alla proposta illustrata dall'ad di Cai, Rocco Sabelli. Anpac e Up hanno poi deciso di lasciare il tavolo chiedendo un confronto separato.

Leggi tutto
Prossimo articolo