Nuova Alitalia, Piloti e assistenti di volo in rivolta

1' di lettura

Confronto in salita tra la nuova Compagnia aerea italiana e i sindacati di Alitalia. La Cai ha presentato al ministero del lavoro una proposta di rinnovo contrattutale considerata irricevibile dai lavoratori. Piloti abbandonano il tavolo delle trattative

Non c'è incontro, ma solo scontro nella prima giornata di trattative tra la nuova Compagnia aerea italiana e i sindacati di categoria. L'ad della Cai, Rocco Sabelli, porta sul tavolo una proposta di rinnovo contrattuale per i dipendenti di Alitalia che non piace e non convince i sindacati che hanno definito il piano "irricevibile". Previsto l'azzeramento dei vecchi accordi. Nel mirino ferie, riposi, assenteismo. I piloti hanno lasciato la trattativa chiedendo un confronto separato. Intanto dal governo è arrivato l'invito alla "pazienza" e "all'ascolto reciproco".

Leggi tutto
Prossimo articolo