Crollano le borse europee, 140 miliardi in fumo in un giorno

1' di lettura

La peggiore flessione degli ultimi 5 anni. Pesa la disoccupazione americana. Piazza Affari chiude a -2,28 per cento, Wall Street va in controtendenza

Si è chiusa una settimana nera per le borse europee, la peggiore dall'11 settembre. Soltanto ieri sono andati in fumo 140 miliardi di euro. Unica a salvarsi è stata Wall Street che è riuscita a contenere le perdite scatenate dal dato sulla disoccupazione negli Stati Uniti al 6,1 per cento.

Leggi tutto
Prossimo articolo