Cielo azzurro e alberi in fiore: a Milano esplode la primavera. FOTO

Per le piante che spuntano in piazza San Gioachimo e dentro i Giardini Indro Montanelli l'arrivo della bella stagione è già una realtà: i colori abbelliscono le vie del centro cittadino e i quartieri all'ombra dei grandi grattacieli nella zona di Porta Nuova. LA FOTOGALLERY

  • ©Fotogramma
    I colori degli alberi in fiore non lasciano dubbi: anche a Milano è arrivata la primavera. Le strade e le piazze della città sono state abbellite, in queste ultime ore, dall'esplosione bianca e rosa. Da Piazza San Gioachimo, a nord-est del centro, il colpo d'occhio è dato dal contrasto tra le sfumature naturali degli arbusti e i grandi grattacieli della zona di Porta Nuova - In Cina è già primavera: lo spettacolo dei ciliegi in fiore
  • ©Fotogramma
    In questa foto la Torre Diamante, tra viale della Liberazione e via Galilei, è incorniciata da una corona di fiori - In Groenlandia e a Washington è già primavera
  • ©Fotogramma
    La struttura, nota anche come Diamantone o Diamond Tower, è un grattacielo che sorge nel Centro direzionale di Milano ed è attualmente sede delle società italiane del gruppo Bnp Paribas - Cina, la primavera arriva in anticipo
  • ©Fotogramma
    Costruito nell'ambito del progetto di riqualificazione urbana denominato Progetto Porta Nuova, la Torre Diamante è una struttura dalla forma sfaccettata, simile a quella di un diamante, dall'altezza di 140 metri. Tale dato lo qualifica come quarto grattacielo più alto di Milano e l'edificio in acciaio più alto d'Italia - Grattacieli più alti d'Italia: 13 nuovi edifici da record
  • ©Fotogramma
    Non solo grattacieli di ultima generazione. Nella zona di Porta Nuova resistono ancora vecchie costruzioni ed edifici storici come l'ottocentesca Chiesa di San Gioachimo. Eccola, il 17 marzo, vicino agli alberi in fiore - Milano, i grattacieli di Porta Nuova al fondo del Qatar
  • ©Fotogramma
    Ancora un particolare della primavera a Piazza San Gioachimo nella zona riqualificata di Porta Nuova - Milano, tra i grattacieli di Porta Nuova si semina il grano
  • ©Fotogramma
    La primavera si manifesta anche a pochi passi dal Duomo. In questa foto siamo nei centralissimi Giardini Indro Montanelli, intitolati al grande giornalista nel 2002 - Milano rinnova piazza Duomo, arrivano palme e banani
  • ©Fotogramma
    Inaugurati nel 1784, i giardini furono il primo parco milanese espressamente destinato allo svago collettivo. Per oltre due secoli sono stati chiamati Giardini pubblici, Giardini di Porta Venezia e Giardini di via Palestro - Il sito dei Giardini Indro Montanelli
  • ©Fotogramma
    Dalla seconda metà del XIX secolo fino al 1992 i giardini ospitarono anche il cosiddetto zoo di Milano, che in realtà era costituito da una serie di gabbie con gli animali affiancate al Museo di Storia naturale ancora attivo. Lo zoo chiuse per le proteste degli animalisti. Nella foto, la primavera ispira anche numerosi servizi fotografici - Victoria's secret, due angeli per l'arrivo della primavera
  • ©Fotogramma
    Oggi i giardini ospitano oltre venti specie di piante che in questo periodo lo rendono uno dei luoghi più belli e vivibili della città: ci sono olmi, tigli, ippocastani e forsizie bianche - Orticola a Milano: tra piante, fiori e strani cappelli