Strage di Viareggio: le proteste dei parenti delle vittime. FOTO

Attesa la sentenza di primo grado dopo sette anni e mezzo dal deragliamento del treno che, nel 2009, causò 32 morti nella località balneare della Toscana. I manifestanti:"La città non dimentica"

  • ©LaPresse
    Sono passati sette anni e mezzo dalla strage di Viareggio, in cui morirono 32 persone. Era il 29 giugno 2009 e un treno deragliava vicino alla località turistica toscana causando un incendio per via del Gpl che il convoglio trasportava. Dopo 140 udienze, a Lucca è attesa la sentenza di primo grado. E i famigliari di alcune delle vittime protestano per chiedere giustizia e verità sull’accaduto - Strage di Viareggio, 33 rinviati a giudizio. Anche Moretti
  • ©LaPresse
    Nella foto, le proteste a Lucca, mentre si attende il verdetto su uno dei più gravi disastri ferroviari della storia italiana - Strage di Viareggio, 33 rinviati a giudizio. Anche Moretti
  • ©LaPresse
    Il gruppo di manifestanti si è riunito davanti all’aula del tribunale dove la corte è chiusa in camera di consiglio - Strage di Viareggio, la richiesta dei pm: condannare Moretti a 16 anni
  • ©LaPresse
    “Viareggio non dimentica”, si legge su alcuni degli striscioni realizzati dai parenti delle vittime. Dopo quattro anni di indagini, nel 2013, il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Lucca, aveva rinviato a giudizio 33 fra persone fisiche e persone giuridiche - Strage di Viareggio: attesa per la sentenza. Le tappe dal 2009
  • ©LaPresse
    Fra i capi di imputazione contestati, i più gravi sono quelli di disastro ferroviario colposo, omicidio colposo plurimo, incendio colposo e violazione delle normative sulla sicurezza - Strage di Viareggio: attesa per la sentenza. Le tappe dal 2009
  • ©LaPresse
    La condanna più pesante - 16 anni di reclusione - è stata richiesta per Mauro Moretti, all’epoca amministratore delegato di Ferrovie. Si chiede, inoltre, che vengano pagati risarcimenti milionari da Ferrovie dello Stato, Trenitalia, Fs logistica, Gatx Rail Austria e dalle officine Jugenthal di Hannover, responsabili della manutenzione dell'asse del vagone - trage di Viareggio, la richiesta dei pm: condannare Moretti a 16 anni