Terremoto, evacuata per due ore la metropolitana di Roma. FOTO

Le stazioni metro della Capitale sono state chiuse per precauzione dopo le tre forti scosse che hanno colpito il Centro Italia. Dopo le verifiche necessarie ad accertare eventuali danni la linea A è stata riaperta. La Ztl del centro storico è stata aperta per favorire la circolazione. Evacuate anche molte scuole. Raggi: nessun dannoLA GALLERY - VIDEO

  • ©ANSA
    18 gennaio 2017 - Le stazioni della metropolitana di Roma sono state evacuate a scopo precauzionale dopo le tre scosse di terremoto nel Centro Italia, avvertite anche nella Capitale - Sisma, tre nuove forti scosse nel Centro Italia. Evacuata metro a Roma
  • ©ANSA
    La chiusura precauzionale è durata circa due ore e ha riguardato sia la linea A (poi riaperta) che la linea B - - Guarda il video
  • ©ANSA
    Il servizio è stato sospeso sulle linee A, B e B1 per attivare le verifiche necessarie ad accertare eventuali danni. La linea A è tornata attiva intorno alle ore 13 - Crolla il campanile di Amatrice
  • ©ANSA
    In superficie è stato disposto un servizio sostitutivo di navette. La zona a traffico limitato del centro storico è stata aperta per agevolare la circolazione - - Guarda il video
  • ©ANSA
    A Roma sono state tante le segnalazioni e richieste di informazioni giunte al numero unico di emergenza 112. La scossa è stata sentita principalmente ai piani alti di palazzi in vari quartieri della Capitale: da Tiburtina, a Monteverde, dalla Prenestina all'Eur e anche nel centro storico - - Guarda il video
  • ©ANSA
    Studenti e insegnanti del liceo Machiavelli in strada a Roma dopo l’evacuazione precauzionale dell’edificio in seguito alle scosse - Sisma, tre nuove forti scosse nel Centro Italia. Evacuata metro a Roma
  • ©ANSA
    A causa delle scosse di terremoto, è stata sospesa la seduta del Csm ed è stato evacuato il palazzo sede del Consiglio superiore della magistratura. Poi dopo circa un'ora e mezza l'edificio è stato riaperto - - Guarda il video