Milano, Sala incontra la presidente della Camera Boldrini. FOTO

La terza carica dello Stato in visita a Quarto Oggiaro, quartiere della periferia Nord, ha partecipato insieme al sindaco del capoluogo lombardo alla presentazione del progetto "Centri Milano Donna" che prevede l’istituzione di un polo per la prevenzione della violenza di genere in ogni municipio. Si è poi recata in piazza Capuana, dove sono stati istituiti il "Punto Luce" di Save the children e lo Spazio Agorà. FOTOGALLERY

  • ©Fotogramma
    La presidente della Camera Laura Boldrini, accompagnata dal sindaco di Milano Giuseppe Sala, ha incontrato le associazioni di volontariato del Municipio 8 a Villa Schleiber, zona Quarto Oggiaro, per il progetto "Centri Milano Donna" per la prevenzione della violenza di genere – Mattarella: "Violenza sulle donne, un fenomeno da estirpare
  • ©Fotogramma
    Sul tema delle periferie e della loro riqualificazione "l'appoggio del governo c'è e si vede, c'è una grande attenzione . Quindi io sono ben contento di tutte le visite, per me sono occasioni per cercare di farci aiutare". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha commentato la visita della presidente della Camera Laura Boldrini - Sala: esercito nelle periferie
  • ©Fotogramma
    La presidente della Camera ha spiegato che da un anno sta realizzando un viaggio nelle periferie delle città "dove la gente si sta mettendo insieme per farcela. Quarto Oggiaro è questo", ha detto la Boldrini - Duplice omicidio a Quarto Oggiaro
  • ©Fotogramma
    All'incontro tenutosi a villa Schleiber a Quarto Oggiaro, ha partecipato anche l'assessore alle politiche sociali, Pierfrancesco Majorino. Le priorità del Paese "sono due: quella di mettere in sicurezza il territorio perché non è possibile che a ogni terremoto o alluvione contiamo i morti e la secondo priorità è quella di riqualificare le periferie". Queste le parole della terza carica dello Stato - Sala presenta la nuova giunta. Continuità con Pisapia
  • ©Fotogramma
    Le periferie italiane "hanno bisogno di ascolto, hanno bisogno di essere al centro delle politiche nazionali e per questo le amministrazioni possono fare molto, ma è giusto che ci sia anche un impegno nazionale” ha aggiunto Boldrini – Il sito web di Agorà
  • ©Fotogramma
    Parlando delle periferie italiane, la presidente Boldrini ha detto che hanno bisogno di ascolto, hanno bisogno di essere al centro delle politiche nazionali e per questo le amministrazioni possono fare molto, ma è giusto che ci sia anche un impegno nazionale - Le periferie della Capitale in mostra al Macro
  • ©Fotogramma
    L’idea al vaglio della giunta guidata da Sala, come annunciato dal primo cittadino, è quella di impiegare uomini dell’esercito per presidiare le periferie di Milano. "Obiettivamente più persone servono" ha detto a margine della visita della presidente della Camera Laura Boldrini a Quarto Oggiaro. "Terminato il Giubileo - ha aggiunto - mi auguro, ed è questo il fronte su cui proverò a lavorare, che parte dei militari che erano impiegati per il progetto strade sicure a Roma vengano qua” - Milano, Sala: esercito nelle periferie