Da Tolentino a Visso, tutti i paesi colpiti dal sisma. FOTO

La terra continua a tremare nel centro Italia. Alle 7.41 del 30 ottobre è stata registrata una scossa di magnitudo 6.5, la più forte dal 1980. Interi paesi tra Marche e Umbria sono stati rasi al suolo, alcuni dei quali già duramente colpiti dalle scosse del 24 agosto prima e del 26 ottobre poi. FOTOGALLERY -LIVEBLOG - FOTO - VIDEO

  • ©ANSA
    Amatrice. Il comune in provincia di Rieti è stato quasi del tutto cancellato dalle scosse degli ultimi due mesi. La chiesa di Sant'Agostino, insieme al campanile, è crollata - FOTO
  • ©ANSA
    Amatrice. Nelle frazioni sono stati registrati quattro feriti, nessuno in gravi condizioni - VIDEO
  • ©ANSA
    Amatrice. Il sindaco Sergio Pirozzi: "Il mostro ancora c'è. A brevissimo avvieremo nuove verifiche negli edifici classificati agibili ma chi non se la sente potrà andare negli alberghi della costa" - FOTO
  • ©Getty Images
    Arquata del Tronto. Anche questo comune era già stato messo in ginocchio dal sisma del 24 agosto. Con l'ultima forte scossa sono crollati anche gli ultimi edifici - VIDEO
  • ©Getty Images
    Arquata del Tronto. Il sindaco Michele Franci descrive una situazione drammatica: "Dobbiamo ripartire da zero" - VIDEO
  • ©Getty Images
    Arquata del Tronto. Cumuli di macerie dove si stagliavano campanili e chiese, strade panoramiche che ora offrono alla vista desolati e desolanti scenari, abitazioni sgretolate - VIDEO
  • ©Getty Images
    Arquata del Tronto. Il centro storico è stato completamente distrutto, così come anche le tante frazioni del comune. Centinaia gli abitanti sfollati, sistemati provvisoriamente negli alberghi sulla costa - FOTO
  • ©Getty Images
    Arquata del Tronto. Il Sindaco: E' venuto tutto giù, ormai non ci stanno più i paesi" - VIDEO
  • ©LaPresse
    Ascoli Piceno. Il campanile della chiesa è stato gravemente danneggiato - VIDEO
  • ©LaPresse
    Ascoli Piceno. Crolli e cedimenti strutturali, diversi edifici sono stati danneggiati - FOTO
  • ©ANSA
    Caldarola. Piccolo comune marchigiano in provincia di Macerata. Anche qui crolli e gravi danni agli edifici. Il centro del paese è stato evacuato per precauzione - VIDEO
  • ©ANSA
    Caldarola. L'edificio scolastico del paese è parzialmente crollato e ha subito gravi danni - VIDEO
  • ©ANSA
    Caldarola. Diversi edifici hanno subito crolli o cedimenti, fortunatamente non ci sono stati feriti gravi - FOTO
  • ©ANSA
    Castelraimondo. E' crollata la facciata della chiesa in frazione Brodoleto - VIDEO
  • ©LaPresse
    Montegallo. Interi paesi spariti in pochi secondi per un terremoto che allungherà la lista dei borghi fantasma - FOTO
  • ©LaPresse
    Montegallo. "E' cambiato per sempre il panorama di quella zona sull'altopiano ai piedi di monte Vettore", ha sottolineato uno dei tecnici al lavoro - VIDEO
  • ©LaPresse
    Montegallo. Intanto la terra continua a tremare e gli abitanti hanno abbandonato le proprie case in paese - VIDEO
  • ©ANSA
    Pescara del Tronto. E' uno dei comuni completamente rasi al suolo dai terremoti che hanno scosso il centro Italia. Già gravemente danneggiato dal sisma del 24 agosto, non ha resistito alla scossa di magnitudo 6.5 del 30 ottobre - VIDEO
  • ©ANSA
    Pescara del Tronto. Una frana si è abbattuta sulla strada che collega il paese ad Arquata del Tronto, isolando completamente intere frazioni - VIDEO
  • ©ANSA
    Pieve Torina. Il sindaco Alessandro Gentilucci: "Siamo in condizioni pietose. Un borgo distrutto" - FOTO
  • ©ANSA
    Pieve Torina. VIDEO
  • ©ANSA
    Sulmona. Lievi crolli dalle facciate degli edifici, i vigili del fuoco hanno eseguito diversi sopralluoghi per verificare la stabilità degli edifici - FOTO
  • ©LaPresse
    Tolentino. Il Sindaco: "Siamo in ginocchio" - FOTO
  • ©LaPresse
    Norcia. La basilica di San Benedetto si è sbriciolata sotto la scossa di magnitudo 6.5, ha resistito solo la facciata - FOTO
  • ©LaPresse
    Norcia. Molte chiese sono crollate, crolli e macerie ovunque - FOTO
  • ©Getty Images
    Visso. Già distrutto dal sisma del 26 ottobre, gli ultimi edifici rimasti non hanno resistito a quest'ultima forte scossa - FOTO