Unioni civili a Torino, Franco e Gianni dicono sì dopo 50 anni

Prima celebrazione sotto la Mole dall'approvazione della legge Cirinnà 

  • 6 agosto 2016 - Hanno atteso questo giorno per cinquant'anni. Gianni e Franco, 79 e 82 anni, hanno detto sì nella sala matrimoni dell'anagrafe centrale di corso Giulio, a Torino – Le celebrazioni a Milano
  • La loro è la prima unione civile sotto la Mole dall'approvazione della legge Cirinnà. A celebrarla la sindaca di Torino, Chiara Appendino - Unioni civili a Milano
  • “Siamo credenti e ora andremo quattro giorni a Lourdes - hanno spiegato Gianni e Franco - per ringraziare per tutto ciò che ci è stato dato" – La festa delle famiglie arcobaleno
  • Sul volto l'emozione e la felicità di un traguardo raggiunto dopo tante difficoltà. I due, 79 e 82 anni, stanno insieme da 52 anni, da quando essere omosessuali non era semplice e nemmeno accettato - Fiocco arcobaleno alla Camera
  • "Per me è stato un onore celebrare questa unione. Si tratta di un momento importante per loro e per tutta la Città'", ha commentato la sindaca Chiara Appendino - L'approvazione della legge sulle unione civili
  • "Quando celebri l'unione di due persone hai una grande responsabilità. Nella loro memoria resterai per sempre come colei che ha ufficializzato davanti alla legge il loro amore". Lo ha scritto su Facebook la sindaco di Torino, Chiara Appendino, subito dopo avere celebrato l'unione civile, la prima sotto la Mole, tra Gianni e Franco - Cosa prevede la legge sulle unioni civili