The Floating Piers di Christo in versione notturna: FOTO

La passerella sul Lago di Iseo, che il primo giorno era rimasta chiusa nelle ore notturne a causa del maltempo, è stata illuminata con lampade mobili. GALLERY

  • ©Fotogramma
    Nel secondo giorno dalla sua inaugurazione, The Floating Piers è rimasta aperta per tutta la notte nel tratto fra Sulzano e Monte Isola - Camminare sulle acque del lago d'Iseo: l’opera dell’artista Christo
  • ©Fotogramma
    L'opera è stata illuminata con lampade mobili ricaricabili posizionate lungo la passerella
  • ©Fotogramma
    Nel primo giorno di apertura sono state registrate 55mila persone. La prima notte è rimasta però chiusa per il maltempo - Camminare sulle acque del lago d'Iseo: l’opera dell’artista Christo
  • ©Fotogramma
    Anche nel secondo giorno di apertura l'opera The Floating Piers è stata presa d'assalto dai visitatori fin dalle 7 del mattino. Complessivamente, ha reso noto la cabina di regia, gli afflussi sono stati "simili a quelli del primo giorno", con "numeri in linea con le previsioni per il primo fine settimana" - I preparativi per il ponte galleggiante
  • ©Fotogramma
    Il sovraffollamento ha creato non pochi problemi, con il servizio navette in tilt e i treni che per due ore sono stati bloccati dalla prefettura di Brescia - Camminare sulle acque del lago d'Iseo: l’opera dell’artista Christo
  • ©Fotogramma
    "Il sistema ha tenuto e sono soddisfatto di come, grazie all'impegno di forze ordine e tutti soggetti coinvolti, siamo riusciti a far fronte ai numeri dei primi giorni" ha detto il prefetto di Brescia Valerio Valenti, al termine di una riunione per fare il punto della situazione dopo il primo week end di apertura di The Floating piers sul lago di Iseo - I preparativi per il ponte galleggiante