Camminare sulle acque del lago d'Iseo: l’opera dell’artista Christo

The Floating Piers, la passerella del performer bulgaro, si snoda per 5 km e consente di fare una passeggiata a filo d'acqua da Sulzano a Montisola, passando per l'isola di San Paolo. Sarà visitabile fino al 3 luglio. LE FOTO - VIDEO

  • 18 maggio - E' stata aperta al pubblico The Floating piers, la passerella dell'artista bulgaro Christo sul lago di Iseo, nel Bresciano . - Video
  • 18 giugno 2016 –L'imponente opera dell'artista bulgaro-americano Christo è visitabile fino al 3 luglio - Il video
  • Il primo giorno è stato un successo: "E' tutto esaurito, non venite" avvertono gli organizzatori a partire dalle 15.30 Le voci dei visitatori
  • ©AP/LAPRESSE
    Effimera e straordinaria, permette di 'camminare' sull'acqua del lago d'Iseo – Il video
  • Il 'ponte', una sorta di passerella che inizia a snodarsi per le strade del centro, con i suoi 5 km consente di fare una passeggiata a filo d'acqua da Sulzano a Montisola, passando per l'isola di San Paolo - Il video
  • E' realizzata con un sistema modulare di pontili galleggianti composto da 200mila cubi in polietilene ad alta densità, interamente ricoperti da 70mila metri quadrati di un tessuto particolare, un tipo di nylon, fatto realizzare dall'artista, proprio perché diventa cangiante con l'acqua e l'umidità, dal giallo 'dalia' diventa color oro acceso fino a tendere al rosso - Il video
  • The Floating Piers "continua a cambiare con la luce e crea un effetto dorato sul lago" ha commentato Christo. E suggerisce di percorrere la passerella a piedi nudi per sentire meglio il contatto con l’acqua - - Il video
  • ©AP/LAPRESSE
    L'artista bulgaro Christo durante l'inaugurazione di The Floating piers, la passerella dell'artista sul lago di Iseo, nel Bresciano, 18 giugno 2016 - Il video
  • ©AP/LAPRESSE
    Sono attesi 1 milione di visitatori - Il video
  • Presenti anche il ministro Maria Elena Boschi e il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni - Il video
  • ©LaPresse
    Treni bloccati in mattinata sulla linea Brescia-Edolo. Ignoti hanno messo sui binari alcuni ostacoli che hanno frenato la circolazione e fatto ritardare i primi treni per The Floating piers. Solo in un secondo momento si è capito che l’obiettivo della protesta era la famiglia Beretta, produttori di armi e tra i finanziatori dell'opera di Christo Video
  • ©AP/LAPRESSE
    L'artista di origine bulgara Christo con 'The floating piers' realizza la più estesa delle sue trasformazioni di ambienti naturali o cittadini, da lui ricoperti finora con enormi fogli di plastica. Lo ha fatto in tutti i continenti, impacchettando intere scogliere, colline, edifici e monumenti - Il video