Strage studentesse Erasmus in Spagna: chi sono le 7 vittime italiane

A bordo del pullman 57 universitari: nell'incidente sono morte 13 persone, tutte ragazze sotto i 25 anni. La causa dell'incidente forse un colpo di sonno dell'autista, che è indagato - VIDEO

  • ©ANSA
    Da sinistra: Elena Maestrini, Valentina Gallo, Elisa Scarascia Mugnozza, Serena Saracino, Elisa Valent, Lucrezia Borghi, Francesca Bonello, le sette ragazze italiane morte nell'incidente in Catalogna Le foto del tragico incidente
  • ©ANSA
    Le ragazze italiane morte nell'incidente in Catalogna, da sinistra in alto: Elena Maestrini, Valentina Gallo, Elisa Scarascia Mugnozza ed Elisa Valent. Da sinistra in basso: Lucrezia Borghi, Francesca Bonello e Serena Saracino - I video
  • Tredici vittime, di cui sette italiane. È il bilancio dello schianto del bus in Catalogna - Tutti i video
  • Elisa Scarascia Mugnozza, la studentessa romana è una delle vittime italiane - Tutti i video
  • Elisa Maestrini, veniva dalla Toscana - Tutti i video
  • Serena Saracino, la studentessa torinese morta nell'incidente - Tutti i video
  • Valentina Gallo, una delle studentesse italiane morte nell'incidente. Veniva dalla Toscana - Tutti i video
  • ©ANSA
    Un'altra foto di Valentina Gallo - Tutti i video
  • ©ANSA
    Valentina Gallo è una delle sette studentesse italiane morte nell'incidente - Tutti i video
  • Dolore e sgomento attanagliano in queste ore tutta la piccola comunita' di Venzone (Udine), il paese d'origine di Elisa Valent, 25 anni, studentessa di Filologia Moderna all'Ateneo di Padova - Tutti i video
  • Nella foto Elena Maestrini, studentessa di Bagni di Gavorrano, in provincia di Grosseto
  • C'e' anche Lucrezia Borghi, studentessa di Greve in Chianti (Firenze), tra i nomi delle vittime italiane di Tarragona
  • Francesca Bonello, 24 anni, studentessa di medicina di Genova. “L’estate scorsa era andata in Ciad con il fidanzato Federico, che è medico anche lui, per mettere in pratica quello che stava imparando all'università, per aiutare gli altri", ricorda padre Francesco, presidente della Comunita' di vita cristiana di cui Francesca faceva parte