Vendevano alimenti destinati ai poveri: maxi-truffa alla Ue. FOTO

I carabinieri del Nas hanno smantellato un traffico illecito di prodotti ortofrutticoli, che erano stati acquistati con contributi comunitari per essere distribuiti gratuitamente a scopo assistenziale. 12 arresti e 50 perquisizioni tra Lombardia, Lazio, Campania, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte

  • ©ANSA
    Un traffico illecito di alimenti Ue, acquistati con contributi comunitari per essere distribuiti gratuitamente a scopo assistenziale e invece rivenduti, è stato scoperto dai carabinieri del Nas, che hanno eseguito in varie località 12 ordinanze di custodia cautelare e 50 perquisizioni
  • ©ANSA
    Secondo quanto riferito dal Comando provinciale di Milano, i destinatari delle misure sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa
  • ©ANSA
    Secondo l’accusa avrebbero “distratto” 13 mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli destinati, a titolo gratuito, ad attività socio-assistenziali, con un illecito guadagno stimato in circa 4 milioni di euro
  • ©ANSA
    Secondo quanto precisato dai carabinieri del Nas, i provvedimenti sono stati eseguiti in Lombardia, dove sarebbe stata organizzata la frode, Lazio, Campania, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte, mentre le perquisizioni sono state fatte in 19 province italiane