Genova, protesta dei lavoratori dell’Ilva. Occupato il Comune: FOTO

I dipendenti del colosso siderurgico hanno chiesto e ottenuto un incontro con il governo (fissato per il 18 gennaio) per discutere delle integrazioni salariali. Slogan e insulti contro il sindaco Marco Doria e il segretario provinciale del Pd Alessandro Terrile

  • ©ANSA
    11 gennaio 2016. Tensione a Genova dove i lavoratori dell'Ilva hanno occupato l’aula del consiglio comunale di Palazzo Tursi - L'album fotografico delle proteste per l'Ilva
  • ©ANSA
    L’occupazione dei manifestanti dell'Ilva si è conclusa dopo l'annuncio del tavolo con il governo fissato per il prossimo 18 gennaio - Tutti i video
  • ©ANSA
    La convocazione dell'incontro, che si svolgerà nella sede della Prefettura del capoluogo ligure con la partecipazione di esponenti dell'esecutivo, è arrivata al termine di una lunga giornata di proteste da parte dei metalmeccanici del sito di Cornigliano e ha convinto la Fiom a interrompere l'occupazione della bouvette di Palazzo Tursi, sede del Comune - L'album fotografico delle proteste per l'Ilva
  • ©ANSA
    I manifestanti hanno protestato perché, mentre l'Accordo di programma per l'area di Cornigliano prevede garanzie di reddito e occupazione per i lavoratori, da gennaio di quest'anno il Jobs Act riduce l'ammontare dei contratti di solidarietà (750 a rotazione per 1.600 dipendenti) dal 70 al 60% della retribuzione, e non si sentono garantiti dall'emendamento al decreto Ilva presentato dal deputato genovese del Pd Lorenzo Basso e approvato nei giorni scorsi dalle commissioni Ambiente e Attività produttive della Camera riunite in seduta congiunta - Tutti i video
  • ©ANSA
    In mattinata al corteo di protesta dei dipendenti dell'Ilva in sciopero, partito da Cornigliano e arrivato in via Garibaldi, a Palazzo Tursi, hanno partecipato circa cinquecento persone - L'album fotografico delle proteste per l'Ilva