Arrivo profughi, a Roma scontri e proteste. FOTO

Tensione altissima a Casale San Nicola, periferia nord della capitale. Cittadini e militanti di estrema destra hanno tentato di impedire il trasferimento di una ventina di migranti nella ex scuola Socrate. Manifestanti hanno lanciato sassi contro gli agenti, che hanno risposto con i manganelli. GALLERY

 

  • Momenti di tensione con spintoni e polizia che cerca di allontanare i cittadini seduti a terra per impedire il passaggio degli immigrati che il prefetto di Roma ha deciso di trasferire in una struttura di Casale S. Nicola alla periferia di Roma
  • Scontri a Casale San Nicola tra le forze dell'ordine e i residenti che vogliono impedire l'arrivo dei profughi nell'ex scuola Socrate
  • Durante le cariche fuori dall'ex Scuola Socrate a Casale di San Nicola all'arrivo del pullman dei rifugiati, alcuni manifestanti hanno lanciato sassi contro le forze dell'ordine che hanno forzato il blocco stradale
  • La polizia ha forzato il blocco dei residenti di Casale San Nicola mentre i cittadini hanno lanciato contro le forze dell'ordine sedie e ombrelloni. La polizia ha risposto con manganelli
  • "Abbiamo inviato 19 persone che devono soggiornare a Casale San Nicola e c'è un blocco stradale di cittadini che non permette che entrino. Ora sono sui mezzi ma entreranno nel centro perché rimuoveremo il blocco. Non faremo passi indietro" aveva avvisato il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, in merito al trasferimento dei rifugiati
  • Alcuni residenti che stanno protestando con scontri e tensioni a Casale San Nicola alla periferia di Roma hanno il volto coperto. Tra di loro ci sono i militanti di Casapound
  • Oltre ai cassonetti sono state incendiate anche alcune balle di fieno, che erano in zona, che è prevalentemente agricola
  • Tensioni e scontri sulla Cassia a Roma, a Casale San Nicola, dove sono iniziate in mattinata le operazioni di trasferimento di profughi nel centro di accoglienza allestito nell'ex scuola Socrate
  • Sono 14 gli agenti che sono rimasti feriti negli scontri
  • Il pullman con a bordo i 19 stranieri destinati alla struttura di Casale S.Nicola è arrivato intanto nel piazzale antistante la struttura
  • Scortato dagli agenti della polizia, il pullman vuoto e con gli sportelli aperti è in sosta all'interno del perimetro del casale