Bari, arrestato rapinatore: reclutava complici su Facebook

Un 21enne pugliese è in arresto con l’accusa di essere l’autore di almeno 3 rapine nei supermercati. Sul suo profilo social pubblicava annunci ironici, immagini con la pistola in mano o mentre beveva spumante per festeggiare un colpo. FOTO - VIDEO
  • Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri di Bari con l’accusa di essere l’autore di almeno 3 rapine a mano armata nei supermercati. Il giovane è stato tradito delle immagini pubblicate sul proprio profilo Facebook - Bari, arrestato 21enne che rubava nei supermercati
  • Il presunto rapinatore reclutava i complici su Facebook dove postava annunci ironici e foto che lo ritraevano anche con il fratellino di pochi mesi in braccio e una pistola in pugno o ancora mentre festeggiava l'ennesima rapina bevendo spumante – Bari, arrestato 21enne che rubava nei supermercati
  • Proprio l'abbigliamento indossato in una delle foto postate su Facebook ha consentito agli investigatori di identificarlo come il responsabile di una delle rapine che avrebbe messo a segno - Bari, arrestato 21enne che rubava nei supermercati
  • Il giovane è al momento piantonato al policlinico di Bari dove si trova in seguito alle gravi ferite riportate nel conflitto a fuoco avvenuto con i poliziotti il 19 marzo scorso quando fu scoperto e bloccato dopo una rapina in un supermercato - Bari, arrestato 21enne che rubava nei supermercati
  • Dai filmati, secondo gli investigatori, emerge "un'impressionante disinvoltura nell'entrare con la pistola in pugno all'interno dei supermercati. Faceva rapine con la stessa naturalezza con cui gli altri facevano la spesa" - Bari, arrestato 21enne che rubava nei supermercati