Afragola, spara sui vicini dopo una lite condominiale. FOTO

Marco Castiello, ex guardia giurata di 76 anni, ha esploso colpi d'arma da fuoco dal suo fucile da caccia. Otto i feriti, tra cui 3 minori di 16, 11 e 7 anni. A scatenare la furia un cancello lasciato aperto. L'uomo è stato arrestato dopo una breve fuga
  • Un cancello lasciato aperto, per l'ennesima volta, ha scatenato la furia di Marco Castiello, l'uomo che ha sparato ad Afragola (Napoli) ferendo otto vicini, tra cui una bimba. L'uomo è stato arrestato a Campobasso - Uccide familiari e spara dal balcone, strage a Napoli
  • Marco Castiello, 76 anni, arrestato a Campobasso. Poco dopo mezzanotte del 19 maggio si è affacciato dal balcone e ha notato che il cancello non era stato chiuso. Con un fucile ha iniziato a sparare ferendo otto persone - Strage di Napoli, il gip: "Murolo resti in carcere"
  • Vincenza De Martino, una delle persone ferite, mostra i colpi sulle mura dello stabile di Afragola sparati da Marco Castiello. Poco dopo mezzanotte l'anziano si è affacciato dal balcone e ha notato che il cancello non era stato chiuso, perdendo la pazien Uccide familiari e spara dal balcone, strage a Napoli
  • L'anziano aveva più volte denunciato il rischio di furti di auto in zona. Così è iniziata l'escalation che lo ha portato a imprecare e poi ad armarsi e sparare. Secondo i vicini era esasperato anche a causa di problemi familiari - Napoli, a casa del killer anche un kalashnikov
  • Il cortile dello stabile di Afragola, dove Marco Castiello ha ferito 8 persone con un fucile. Aveva una moglie ammalata e sei figli. Due donne risiedono a Campobasso, dove ha cercato di fuggire ma è stato bloccato - Strage di Napoli, il gip: "Murolo resti in carcere"
  • Intervistato dall'Ansa, il nipote di Marco Castiello, che ha il suo stesso nome e cognome, ha chiesto scusa a nome dello zio, spiegando che l'anziano era esasperato dal rumore e dalla sporcizia procurati dagli altri condomini - Napoli, a casa del killer anche un kalashnikov
  • L'uomo è accusato di tentato omicidio aggravato plurimo. Polizia e Carabinieri gli hanno sequestrato il fucile Franchi calibro 12 con un colpo in canna, 10 cartucce e una piccola mannaia - Uccide familiari e spara dal balcone, strage a Napoli
  • Una delle persone ferite mostra i segni dei pallini davanti alla sua casa nello stabile di Afragola (Napoli) dove l'ex guardia giurata Marco Castiello ha ferito a colpi di fucile in maniera lieve, la scorsa notte, 8 vicini di casa - Strage di Napoli, il gip: "Murolo resti in carcere"
  • L'ex guardia giurata Marco Castiello intercettato dai Carabinieri a Campobasso dopo essere fuggito da Afragola con l'accusa di tentato omicidio aggravato plurimo - Napoli, a casa del killer anche un kalashnikov
  • "Il motivo dell'azione criminale - hanno detto in conferenza stampa congiunta in Questura a Campobasso Carabinieri e Polizia - è legato a vecchi dissapori tra condomini" - Strage di Napoli, il gip: "Murolo resti in carcere"