Scuola, in piazza contro la riforma. Tensioni a Milano. FOTO

Davanti al Palazzo della Regione Lombardia lancio di sassi e vernice su agenti, che rispondono con lacrimogeni. Cortei in tutta Italia nel giorno in cui il Cdm ha dato il via libera al ddl "Buona Scuola". VIDEO
  • Milano, 12 marzo 2015 - Lancio di lacrimogeni e tafferugli alla manifestazione degli studenti delle scuole milanesi per protestare contro il Governo Renzi - Scuola, il governo Renzi discute il testo definitivo del DDL
  • 12 marzo, Milano. Nel giorno in cui approda il Cdm il ddl "la Buona Scuola", gli studenti scendono in piazza in tutta Italia per protestare contro le linee guida del governo - Consiglio dei Ministri su scuola, Rai e corruzione
  • Momenti di tensione a Milano durante il corteo degli studenti. I manifestanti arrivano davanti al palazzo della Regione Lombardia ma vengono bloccati dalle forze dell'ordine - Speciale scuola e università
  • Si sono quindi registrati tafferugli, con lancio di sassi e vernice da parte degli studenti. Polizia e carabinieri rispondono con lacrimogeni per disperdere i manifestanti - Scuola, il governo Renzi discute il testo definitivo del DDL
  • Milano, quando il corteo, diretto alla sede della Regione, è partito da largo Cairoli, alcuni studenti hanno lanciato delle uova davanti all'Expo Gate. All'arrivo vicino alla Regione sono invece stati lanciati fumogeni, sassi e vernice - Speciale scuola
  • Su Twitter la denuncia degli studenti - Renzi: "Dalla scuola riparte l'Italia"
  • Terminato il corteo a Milano, è stato fermato un ragazzo. Un gruppo di manifestanti del centro sociale Cantiere ha invece occuapato uno stabile vuoto in centro città, in via Meravigli - Scuole e università
  • Il 57% degli studenti è disinformato: sostiene di non conoscere nulla sulla riforma della scuola di Renzi. Tra chi invece ne ha seguito i lavori, solo 1 su 10 è convinto che risolverà problemi dell'istruzione - Nella foto, tafferugli a Milano
  • Secondo gli studenti i grandi assenti della Buona Scuola sono l'esame di Maturità e il diritto allo studio. E' quanto emerge da un sondaggio svolto dal portale Skuola.net -
  • 12 marzo 2015 - Mobilitazione nazionale studentesca contro la riforma della scuola - Le ragioni della protesta: parlano i ragazzi di Bari
  • "12 marzo, una generazione che non si arrende" recita uno degli striscioni dei manifestanti a Roma Foto: Unione degli studenti
  • La Riforma dovrebbe confermare gli scatti di anzianità e le agevolazioni per chi iscrive i figli alle scuole private. Nella foto il corteo di Roma - Speciale scuola e università
  • Confermato l'impianto di disegno di legge e non più di decreto, si prevede una marcia indietro dell'esecutivo sugli scatti di stipendio degli insegnanti, che dovrebbero restare legati all'anzianità e non anche alla valutazione. Nella foto Milano - Le linee guida del governo
  • Per le assunzioni dei docenti, si parla di attingere dalle graduatorie dei vincitori di concorso 2012 (ma non gli idonei) e da quelle a esaurimento (ma non di istituto), che sono lievitate di 3000 precari esclusi, ammessi dal Consiglio di Stato. (Roma) - Renzi: "Futuro Italia passa da banda larga e scuola"
  • Per il resto della platea di precari, si registra un generico impegno a garantire circa 100mila nuove assunzioni a partire dal primo settembre. Nella foto Milano - Scuola, tutti i video
  • Altre misure della riforma: riduzione del numero di alunni per classe; scuole aperte tutto il giorno; 400 euro a insegnante, nel primo anno, a rimborso di spese culturali. Nella foto Roma - Renzi: "Dalla scuola riparte l'Italia"
  • 12 marzo, Roma - Riforma della scuola, le linee guida del governo
  • Alcune centinaia di studenti sfilano per le vie del centro di Torino per protestare contro la riforma della scuola del governo Renzi, 12 marzo 2015 - Speciale Scuola e Università
  • Torino, ad aprire il corteo uno striscione con la scritta 'Stop buona scuola, un passo indietro' Le foto
  • "La cultura non si merita": questo il titolo della protesta degli studenti a Bari davanti al teatro Petruzzelli - foto: @UdS_Studenti
  • A Cagliari anche i sindaci in piazza, ma qui la protesta è più locale perché primi cittadini hanno protestato contro il piano di ridimensionamento varato dalla Giunta Pigliaru che prevede il taglio degli istituti in cui ci sono le pluriclassi - Tutti i video
  • Un momento della manifestazione degli studenti a Roma 12 marzo 2015 - Speciale scuola, le foto
  • Si è concluso con un lancio simbolico di gomme da cancellare il corteo degli studenti a Roma contro la 'buona scuola' del governo Renzi. . Prima di sciogliere il corteo hanno esposto uno striscione: "Cancelliamo l'austerità" - a'" Tutti i video