Milano, polizia sgombera centri sociali: scontri. LE FOTO

Disordini nella zona Sud della città, per lo sgombero di due strutture adiacenti, tra tafferugli, lanci di fumogeni e cariche delle forze dell'ordine. In serata tensione in centro tra antagonisti e forze dell'ordineVIDEO
  • 18 novembre 2014 - Milano si è svegliata col fumo dei cassonetti in fiamme e con le barricate in strada, nel quartiere Corvetto, mentre in serata si sono registrati scontri tra antagonisti e forze dell'ordine in via Ausonio - Guarda il video
  • Disordini nella zona Sud di Milano, durante lo sgombero di due centri sociali (Corvaccio e Rosa Nera) in via Ravenna - Parlano gli sgomberati
  • Dopo un primo momento in cui una ventina di attivisti che avevano passato lì la notte sono stati fatti uscire, un centinaio di appartenenti all'area antagonista si è radunato all'esterno dei due stabili - Roma, blitz dei movimenti per la casa in una sede del Pd
  • I manifestanti hanno eretto delle barricate utilizzando i cassonetti della nettezza urbana, a cui poi hanno dato fuoco
  • La polizia ha risposto col lancio di lacrimogeni
  • Nei giorni scorsi, nella stessa via, erano state eseguite perquisizioni per la vicenda dell'assalto a una sede del Pd durante un'assemblea del Sunia - Guarda le foto
  • Ieri 17 novembre invece sono andati scena gli scontri per lo sgombero di una casa dell'Aler occupata in via Vespri Siciliani
  • Per protesta alcuni giovani sono saliti sul tetto - Corteo per la casa, scontri e feriti a Roma. VIDEO - FOTO
  • Cassonetti incendiati in via Ravenna, durante i tafferugli con le forze dell'ordine
  • Sul posto anche i vigili del fuoco
  • Agenti in tenuta anti-sommossa per lo sgombero dei due centri sociali a Milano