Lega del Filo d’Oro, 50 anni di storia d’Italia: la mostra

Organizzata dalla onlus che si occupa di sordociechi e pluriminorati psicosensoriali arriva a Milano la rassegna itinerante “50 anni di storia d’Italia, per filo e per segno”, in collaborazione con l’Ansa. Prossime tappe Napoli, Bari, Palermo e Osimo
  • “50 anni di storia d’Italia, per filo e per segno”: è questo il titolo di una mostra itinerante che la Lega del Filo d’Oro, in collaborazione con l’Ansa, ha organizzato per il suo 50esimo compleanno – Il sito dedicato alla mostra
  • La Lega del Filo d’Oro è un’associazione che si occupa in Italia di sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. L’idea alla base della mostra è quella di percorrere gli ultimi 50 anni scoprendo la storia dell’Onlus e rivivendo quella dell’Italia - "Oltre lo sguardo": Steve McCurry di nuovo in Italia. FOTO
  • La mostra è a Milano, alla Rotonda della Besana, fino al 26 ottobre. Poi sarà a Napoli (6-9 novembre), Bari (27-30 novembre), Palermo (11-14 dicembre) e Osimo (dal 20 dicembre). È già stata a Roma e Modena – Il sito dedicato alla mostra
  • Rossano Bartoli, segretario Onlus: “Obiettivo è avvicinare al tema della sordocecità e far conoscere i progetti promossi per rendere i sordociechi più autonomi, assicurando loro una migliore qualità della vita” (foto: Renzo Arbore, testimonial storico) - Il sito della Lega del Filo d'Oro
  • La Lega del Filo d’Oro è stata fondata nel 1964 a Osimo (Ancona) da Sabina Santilli, sordocieca dall’infanzia. L’obiettivo dell’associazione è quello di assistere, educare, riabilitare e reinserire nella famiglia e nella società le persone sordocieche - Il sito dedicato alla mostra
  • Una delle immagini esposte nella mostra “50 anni di storia d’Italia, per filo e per segno”. La foto è del 1966: in quegli anni gli italiani partivano per le vacanze in 500 - Il grande West di Sergio Leone in mostra a Torino. LE FOTO
  • Anno 1970. Gianni Rivera segna il gol del 4-3 per l’Italia contro la Germania nella semifinale dei campionati del mondo a Città del Messico - Il sito dedicato alla mostra
  • Roma, 1973. La mostra, 28 pannelli e 164 fotografie, mescola immagini della storia italiana con scatti che mostrano come è cresciuta in questi 50 anni l’associazione Lega del Filo d’Oro - "Luci sul '900": a Firenze la pittura del XX secolo. FOTO
  • Nel 1974 il Ministero della Sanità riconosce l’associazione come “Ente di Riabilitazione”, due anni dopo la Pubblica istruzione fa lo stesso dichiarandola “Istituzione Sperimentale nel campo dei pluriminorati psicosensoriali sordociechi” – Il sito dedicato alla mostra
  • Un’altra delle immagini della mostra. È il 1981, Eduardo De Filippo si prepara in camerino prima di andare in scena - Celebrity Portraits: le stelle di Nickolas Muray a Genova
  • La Lega del Filo d’Oro in quegli anni fa passi importanti anche nel metodo di lavoro: si afferma sempre più l’idea di programmi di recupero del sordocieco pluriminorato tarati individualmente e scientificamente - Il sito dedicato alla mostra
  • Nel 1989 inizia il rapporto tra l’associazione e Renzo Arbore - "Full Color": le foto di Franco Fontana a Roma
  • 8 agosto 1991: una nave albanese, con ventimila persone, arriva nel porto di Bari - Il sito dedicato alla mostra
  • La Lega del Filo d’Oro apre sedi in varie città e attira altri testimonial importanti. Nel 1998 lo Stato riconosce lo status di Onlus. (Credits foto: Nicolas Tarantino) - "L'uomo e la terra": Van Gogh in mostra a Milano. LE FOTO
  • Nel 1999 Roberto Benigni con “La vita è bella” vince tre premi Oscar - Il sito dedicato alla mostra
  • 2006: l’Italia è campione del mondo e Fabio Cannavaro alza la coppa a Berlino - "Trevi, una capitale allo specchio": la mostra a Roma. FOTO
  • Nel 2010 la Legge n.107 riconosce la sordocecità come disabilità specifica. (Credits foto: Nicolas Tarantino) Il sito dedicato alla mostra
  • 2013: Luca Parmitano è il primo italiano nello Spazio - Pisa: il talento di Modigliani in mostra