Falso allarme bomba, aereo atterra a Fiumicino. FOTO

Sul volo Gineva Beirut  trovata una borsa non identificata. Allarmato il comandante ha chiesto un atterraggio d'emergenza allo scalo italiano. Gli artificieri hanno esaminato i bagagli a mano. Nella valigia sospetta solo effetti personali. La gallery
  • 14 settembre. Attimi di paura sul volo da Ginevra a Beirut. Il ritrovamento di un bagaglio non attribuibile a nessun passeggero ha portato il comandante a chiedere un atterraggio d'emergenza in Italia
  • Scortato da due Eurofighter dell'Aeronautica decollati dalla base aerea di Grosseto l'aereo è atterrato a Fiumicino. Il boato provocato dall'intervento dei due caccia è stato avvertito in buona parte della provincia romana
  • L'aereo è stato portato in una zona dedicata dell'aeroporto. Per fortuna nella valigia sospetta sono stati rinvenuti hanno rinvenuto solo effetti personali, un set di tazzine da caffé ed una confezione regalo
  • Per precauzione gli artificieri hanno controllato tutti i bagagli a mano e nella stiva. Alle 17.30 l'aereo è potuto ripartire per Beirut