Milano, furto al Castello Sforzesco: rubati tre quadri. FOTO

I dipinti del '400 sono stati trafugati dalla Pinacoteca. Si tratta di raffigurazioni di un uomo create da un artista anonimo e dal valore stimato di 5mila euro ciascuna. Il Comune sospetta si tratti di un colpo su commissione. FOTO E VIDEO
  • 24 agosto. Furto al Castello Sforzesco di Milano. Dalla Pinacoteca sono stati trafugati tre dipinti del '400 del valore, sul mercato dell'antiquariato, di circa 5mila euro l'uno - Arte, tutte le notizie
  • La responsabile della Pinacoteca Francesca Tasso mostra i dipinti trafugati. Si tratta di tre raffigurazioni di un uomo, delle dimensioni di un quadrato di 25 cm di lato - Arte, tutte le notizie
  • Due quadri simili a quelli trafugati che mostrano come erano esposti i dipinti rubati. Secondo il Comune di Milano, proprietario dei quadri dal 1915, potrebbe trattarsi di un furto su commissione - Arte, tutte le notizie
  • La parete sulla quale erano appesi i tre quadri. Al vaglio degli inquirenti sono ora i filmati di tutte le telecamere di sorveglianza - Arte, tutte le notizie
  • Il filo al quale era appeso uno dei quadri trafugati - Arte, tutte le notizie