Strage di migranti, 30 cadaveri su un barcone: i soccorsi

Le vittime erano stipate nella parte angusta di un barcone soccorso nella notte tra il 29 e il 30 giugno dalla Marina Militare al largo del Canale di Sicilia. Sarebbero morte per asfissia o per le esalazioni tossiche provenienti dal motore. FOTO