Si arrampica su San Pietro per protesta, è la quarta volta

L'imprenditore triestino Marcello Di Finizio è salito sulla cupola con uno striscione contro la "macelleria sociale", in cui chiede aiuto a Papa Francesco e al presidente Napolitano. FOTO, VIDEO
  • Marcello Di Finizio, imprenditore triestino, si è arrampicato sulla cupola di San Pietro per protestare contro la "macelleria sociale" - Guarda il video
  • E' la quarta volta che l'uomo inscena una protesta simile. A maggio 2013 era salito sulla cupola per manifestare contro l'euro e contro il "massacro" della crisi. - Guarda la fotogallery
  • In luglio e in ottobre del 2012 gli altri due precedenti - Guarda la fotogallery
  • Marcello Di Finizio in una foto di archivio. Titolare di un locale sul lungomare di Triestre in passato ha protestato contro la legge sulle assegnazioni demaniali - Minacciano di darsi fuoco in piazza San Pietro