Città della Scienza, salta l'accordo per la ricostruzione

Un anno fa bruciava il polo museale napoletano. Dopo 12 mesi, in cui nulla è cambiato, emergono nuovi contrasti tra Comune e Regione. Intanto i centri sociali scendono in piazza per chiedere la bonifica della zona. Sky TG24 all'interno del museo: VIDEO
  • Esattamente un anno dopo il rogo che distrusse la Città della Scienza, il 4 marzo 2013, doveva arrivare la firma tra Regione, Comune, autorità e ministeri per la ricostruzione del polo museale napoletano - Sky TG24 all'interno del museo: VIDEO
  • All'ultimo l'accordo però è saltato. Alla base della rottura contrasti tra Comune e Regione sulla questione della bonifica di Bagnoli che il Comune vorrebbe fosse inserita nell'accordo
  • Contro l'accordo si erano schierati giovani dei centri sociali (come l'Iskra) con le famiglie, con una manifestazione per chiedere prima di tutto la bonifica di Bagnoli - Sky TG24 all'interno del museo: VIDEO
  • "Oggi - spiegava uno dei rappresentanti della protesta - si firma un accordo che non è stato condiviso con chi vive e lotta per la salute e il lavoro in un'area in cui bisogna prima mettere mano alle bonifiche del disastro ambientale e poi ricostruire" - Tutte le notizie sulla Città della Scienza
  • I giovani precisano di non avere nulla contro Città della Scienza, ma esprimono preoccupazione per "la questione del ripristino della linea di costa in un accordo in deroga al piano regolatore" - Tutte le notizie sulla Città della Scienza
  • I manifestanti hanno esposto alcuni striscioni tra cui uno che dice: "Bonifica, salute e spiaggia per tutti". Un altro, che chiede ancora la spiaggia pubblica, ricorda: "Il 2% dei napoletani possiede un'imbarcazione, il 98% possiede un costume da bagno" - Sky TG24 all'interno del museo: VIDEO
  • Vincenzo Lipardi, consigliere delegato di Città della Scienza, invece dice: “E’ un giusto accordo che realizza un ambiente dove la gente potrà vivere bene ma anche un presidio di cultura. La protesta della minoranza è però legittima” - Tutte le notizie sulla Città della Scienza