Treno deragliato trasportato alla stazione di Andora

Dopo le operazioni di recupero, il locomotore e il vagone sono stati posti sotto sequestro. Sono in attesa di essere trainati al Parco Doria di Savona per una prima sistemazione. Il mezzo era uscito dai binari lo scorso 17 gennaio
  • Sono fermi sul secondo binario alla stazione di Andora il locomotore "E444R" e il vagone di seconda classe dell'Intercity 660 Milano-Ventimiglia - Rimosso il locomotore
  • Il treno è deragliato il 17 gennaio scorso a causa del maltempo - Le immagini dopo il deragliamento -
  • Dopo la maxi operazione di ieri con la chiatta "Mar 2" e le gru della Vernazza, la locomotrice e la carrozza sono in attesa di essere trainate al Parco Doria di Savona per una prima sistemazione - Le operazioni per liberare il tratto di ferrovia
  • Sui portelloni sono stati collocati i cartelli della Procura della Repubblica che indicano che i mezzi sono sotto sequestro giudiziario così come la "scatola nera" - Tutte le foto
  • La loro manutenzione è soggetta all'autorizzazione dell'autorità giudiziaria - La demolizione del terrazzo pericolante
  • A fianco del treno, su un binario morto, c'è anche un cumulo di detriti e fango, i resti della frana che aveva fatto deragliare il treno tra Andora e Cervo - Tutte le foto
  • Un'immagine del treno in bilico dopo il deragliamento - Le immagini