Lecce, precipita da solaio a scuola. Muore 17enne

Il ragazzo voleva recupare un giubbotto ed era salito sopra una struttura che ha ceduto. Caduto da 15 metri di altezza è stato portato d'urgenza all'ospedale, ma è deceduto dopo 30 minuti. La Procura ha aperto un'inchiesta. VIDEO - GALLERY
  • 8 gennaio 2014. Tragedia in un liceo di Lecce, dove uno studente di 17 anni è morto dopo una caduta di 15 metri. Il ragazzo era salito sopra una struttura adiacente il cortile esterno, pare per recuperare il proprio giubbotto - Il video
  • Ma la struttura sulla quale si trovava, un solaio-punto luce, non ha retto al suo peso ed è crollato sotto i suoi piedi facendolo precipitare per una quindicina di metri. Inutile il trasporto in ospedale, dove il giovane è deceduto poco dopo - Il video
  • "Non intendo rilasciare dichiarazioni" ha detto la preside della scuola, mentre un'insegnante ha detto che era "un ragazzo splendido, tranquillo, in classe non dava mai nessuna preoccupazione, un ragazzo meraviglioso" - Il video
  • "No, non lo sapeva Andrea e non lo sapevamo neanche noi che c'era un pericolo, che c'era quel vuoto" hanno raccontato all'Ansa due compagni di classe del 17enne. La procura di Lecce ha aperto un'inchiesta sull'accaduto - Il video
  • L'associazione Cittadinanzattiva. che chiede di fare piena luce sulla tragedia di Lecce, ricorda che "il 39% delle scuole italiane ha uno stato di manutenzione inadeguato" - Il video
  • Il solaio che ha ceduto sotto il peso dello studente - Lo speciale Scuola e università