Lampedusa, le prime immagini del barcone affondato: FOTO

Negli scatti, tratti da un video dei vigili del fuoco, si vede chiaramente il relitto della nave affondata a largo dell'isola dei Conigli il 3 ottobre con a bordo circa 500 migranti. Il bilancio provvisorio è di 111 morti accertati e decine di dispersi
  • In un fermo immagine tratto da un video dei vigili del fuoco il barcone affondato a Lampedusa - Lampedusa, strage dei migranti: foto
  • All'origine del naugrafio un incendio scoppiato a bordo. Il barcone, come ha ricostruito il ministro dell'Interno Angelino Alfano, ha avuto un'avaria e alcuni migranti hanno dato fuoco a una coperta per chiedere aiuto - Le foto di famiglia dei naufraghi
  • "Purtroppo oli e idrocarburi dei motori sono venuti in superficie e ciò ha causato un immediato incendio all'imbarcazione che ha provocato il panico dei presenti che si sono sbilanciati su un lato facendo affondare la barca" ha spiegato Alfano Il filmato dei Vigili del fuoco
  • Il bilancio provvisorio è di 111 vittime accertate. "Ma laggiù vi sono decine di vittime" ha detto il ministro Alfano nella sua informativa alla Camera riportando quanto constatato dai sommozzatori - Il giorno dopo il naufragio: tutti gli aggiornamenti
  • Sul barcone naufragato c'erano 500 migranti. 155 di loro sono stati portati in salvo - Le foto di famiglia dei naufraghi