Roma, manifestazione pro-Morsi davanti alla Farnesina. FOTO

Sit-in di un centinaio di immigrati egiziani di fronte alla sede del ministero degli Esteri. Stesi per terra, ha simulato un massacro. "Siamo contro il golpe militare". La fotogallery
  • 19 agosto 2013 - A Roma un centinaio di egiziani ha dato vita ad una manifestazione a sostegno del deposto presidente egiziano Mohamed Morsi. I manifestanti si sono stesi a terra, simulando corpi uccisi in un massacco - Tutte le notizie dall'Egitto
  • "Con questo presidio vogliamo testimoniare che c'è una massiccia presenza della comunità egiziana in Italia che è contro il golpe militare", spiega Ahmed Abdel Aziz, portavoce del Comitato per la libertà e la democrazia dell'Egitto - Tutte le notizie dall'Egitto
  • Molti dei manifestanti sono contro il generale al-Sisi definito a più riprese 'criminale' e 'assassino'. Prima di iniziare il sit-in gli egiziani hanno pregato insieme, tutti inginocchiati con mani e faccia a terra ripetendo Allahu Akbar - Tutte le notizie dall'Egitto
  • "Abbiamo inviato ieri una lettera al ministro degli Esteri - spiega Aziz - per chiederle un incontro. Vogliamo che l'Italia sia Paese capofila nel chiedere la fine del massacro in Egitto". Tutte le notizie dall'Egitto
  • Alla manifestazione, tanti i cartelli esposti - tra cui diverse foto che ritraggono cadaveri di bambini e uomini - e gli slogan urlati come 'Noi vogliamo dignità", 'Libertà, libertà per l'Egitto siamo quà, 'L'assassinio non può continuare' - Tutte le notizie dall'Egitto