L'ultimo saluto di Cardano al sindaco Laura Prati

Giornata di lutto nel paese in provincia di Varese dove si sono svolte le esequie del primo cittadino ucciso da un ex vigile. Il vicesindaco Iametti, ferito nella sparatoria, si è commosso e non ha preso la parola. Presenti diverse autorità. FOTO - VIDEO
  • Venerdì 26 luglio si sono svolti a Cardano al Campo i funerali di Laura Prati, il sindaco ucciso da un ex vigile urbano - Guarda il video
  • Il sindaco di Cardano al Campo (Varese) Laura Prati è morta lunedì 22 luglio, alle 8.30, dopo che il 2 luglio era stata ferita a colpi di pistola insieme al suo vice Costantino Iametti da un ex agente della polizia locale sospeso dal servizio - Tutte le notizie sul caso
  • Centinaia di persone in fila per l’ultimo saluto al sindaco. Molte bandiere (diverse listate a lutto) sono state appese a finestre e balconi dai residenti - Tutte le notizie sul caso
  • Il vicesindaco, Costantino Iametti, ferito a sua volta dal vigile nella sparatoria, ha preferito affidare le sue parole alla presidente del Consiglio comunale, Elena Mazzucchelli: "Sono troppo emozionato e non riesco a parlare" - Tutte le notizie sul caso
  • Diverse autorità presenti ai funerli di Laura Prati - Tutte le notizie sul caso
  • Per il governo era presente il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, che ai figli di Laura Prati ha detto: "Vostra mamma è caduta sul lavoro, perché la politica è bella quando è un lavoro” - Tutte le notizie sul caso
  • Al centro il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo - Tutte le notizie sul caso
  • Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che ha detto: "“La morte di Laura non può che rimanerci come ulteriore impegno per lottare come sindaci e impegnarci ogni giorno” - Guarda l'intervista a Pisapia