Sigarette elettroniche, produttori in sciopero della fame

Protesta in piazza Montecitorio, a Roma, per dire no alla maxi tassa del 58,5% prevista dal decreto sul lavoro. L'Anafe (Associazione nazionale fumo elettronico) precisa: manifestazione a titolo personale, i contatti istituzionali proseguono. FOTO