Perugia: uccide due impiegate e si suicida, lutto in Regione

L'uomo era titolare di un'agenzia di formazione cui, per mancanza dei requisiti, era stato revocato l'accreditamento. "Mi avete rovinato la vita, non resta che uccidermi", avrebbe urlato nella sede dell'ente prima di togliersi la vita