Milano dedica un parco a Savarino, il vigile ucciso dal Suv

La giunta Pisapia ha intitolato un'area verde e un comando della polizia locale all’agente investito il 12 gennaio 2012. Il sindaco: "La sua e la nostra città non lo dimenticherà". A febbraio inizierà il processo al giovane che guidava l’auto. LE IMMAGINI
  • Milano ricorda un suo "eroe civico", come lo ha definito il sindaco Giuliano Pisapia, dedicandogli un parco e il comando della polizia locale di zona 9. Tutte le foto
  • A un anno dal suo assassinio, la città ha infatti intitolato i due luoghi del quartiere in cui lavorava a Nicolò Savarino, il vigile investito e ucciso il 12 gennaio del 2012. Tutte le foto
  • Da oggi infatti il parco tra viale Jenner e le vie Livigno, Guerzoni e Collegno, e il vicino comando, porteranno il nome dell'agente Savarino. Tutte le foto
  • Pisapia ha ricordato il giorno della tragedia, definendolo "forse il momento peggiore del mio mandato" che però "mi ha portato a rinnovare l'impegno di dare sicurezza ai cittadini". Tutte le foto
  • "Era uno di noi, lavorava e viveva tra l'agente, era impegnato nel sociale": ha così descritto Pisapia la figura di Savarino, a cui il Comune lo scorso 7 dicembre ha anche conferito la Medaglia d'Oro alla Memoria. Tutte le foto