Processo Ruby: testimoniano le meteorine. Foto

"Io sono una brava ragazza e mi hanno considerato una escort, questo processo è assurdo" ha detto Manuela Ferrera sentita in aula con la sorella Marianna. "Il teste non può permettersi di dire queste cose" l'ha ripresa Ilda Boccassini