Cocaina, blitz contro la 'ndrangheta: le foto

I carabinieri hanno stroncato una presunta organizzazione criminale accusata di essere dedita al traffico di droga e finanziata dalle cosche di Reggio Calabria. Disponeva di basi logistiche in tutta Italia, in particolar modo a Milano. LE IMMAGINI
  • Un frame tratto da un video dei carabinieri del Ros che mostra dei momenti dell'indagine condotta nei confronti di una presunta organizzazione criminale accusata di essere dedita al traffico di droga e finanziata dalle cosche di Reggio Calabria - Milano, riapre il chiosco anti-'ndrangheta. FOTO
  • Un frame tratto da un video dei carabinieri del Ros che mostra dei momenti dell'indagine condotta nei confronti di una presunta organizzazione criminale - Milano: espugnata via Montello 6, il fortino delle cosche
  • Oltre cinquanta arresti sono stati eseguiti su richiesta della procura distrettuale antimafia di Milano - Lombardia, tra inchieste e scandali
  • Le indagini hanno preso il via il 20 marzo 2010 dal ritrovamento a Milano-Malpensa di un pacco con la cocaina liquida, che una volta raffinata avrebbe raggiunto i 500 grammi, proveniente dall'Argentina e diretto ad Africo Nuovo - Leggi l'articolo
  • L'organizzazione disponeva di basi logistiche ed appoggi in tutta Italia, in particolar modo a Milano, nei paesi dell'hinterland milanese, e nei principali Paesi europei, quali Germania, Olanda e Belgio - Milano, riapre il chiosco anti-'ndrangheta. FOTO